Tiramisù destrutturato, un dessert da preparare in poco tempo

Chi non conosce il tiramisù? Nessuno, probabilmente, dal momento che rappresenta il dolce italiano per eccellenza, amato da tutti, anche oltre i confini del bel paese. Le versioni sono tante, noi oggi ti proponiamo una ricetta pratica e veloce, buona da mangiare e bella vedere: il tiramisù destrutturato…

Le origini sono incerte e molto dibattute, ma pare che il tiramisù sia nato a Treviso e che sia un’evoluzione dello zabaione, dal quale nasce la crema classica, arricchita unicamente dal mascarpone.
Una ricetta perfetta, per concludere in modo speciale una cena tra amici, magari organizzata all’ultimo momento, che ti permetterà di stupire i tuoi ospiti impiegando pochissimo tempo. 

Come realizzare il tiramisù destrutturato?

Gli ingredienti sono gli stessi della ricetta classica, l’unica variante è l’aggiunta di panna nella crema e l’impiattamento, semplice e scenico, che ti permetterà di rendere la tua cena davvero speciale.

Gli ingredienti per realizzare il tiramisù destrutturato:

250 gr di tuorli d’uovo
250g di zucchero
500 gr di panna da montare
500g di mascarpone
Savoiardi (6 per ogni persona)
Caffè Borbone miscela Oro (1 tazzina a testa)
cacao amaro

Come preparare il tiramisù destrutturato: 

La prima cosa da fare è preparare la crema per il tiramisù.
Vediamo come si procede per la preparazione: montare i tuorli d’uovo con lo zucchero servendosi di una frusta. Un passo davvero importante è la pastorizzazione delle uova, per evitare la contaminazione di eventuali batteri patogeni, quindi mettere il composto fatto di tuorli d’uovo e zucchero a bagnomaria e portarlo ad una temperatura  di 60 °. Una volta pastorizzati i tuorli delle uova trasferirle in un contenitore più grande per farli raffreddare e unire il mascarpone, procedendo ad omogenizzare il tutto delicatamente. A questo punto, aggiungere la panna semi-montata al composto e continuare ad amalgamare la massa.
La crema è pronta! Prima di passare all’impiattamento, intingere i Savoiardi nel caffè.

 

Tiramisù destrutturato, la mise en place

Oltre al palato, anche l’occhio vuole la sua parte! Quindi è necessario creare un impiattamento grazioso per il tuo tiramisù destrutturato.
Basta disporre sul piatto tre Savoiardi (precedentemente bagnati nel caffè) vicini tra loro, e versare un po’ di crema, la quantità dipende dal tuo gusto, coprire con altri tre Savoiardi come se fosse un sandwich, spolverare con il cacao amaro e servire con una tazzina di caffè.

LA NOSTRA PRODUZIONE

AGGIORNAMENTO OGNI ORA

CIALDE PRODOTTE 2020
872.362.420
CIALDE PRODOTTE OGGI
1.047.110
CAPSULE PRODOTTE 2020
1.063.440.770
CAPSULE PRODOTTE OGGI
1.409.190
CAFFÈ IN GRANI (KG) 2020
5.665.649
CAFFÈ IN GRANI OGGI (KG)
1.966

*Nespresso ® e *Nescafé ® *Dolce Gusto ® sono marchi registrati di Societè des Produits Nestlè ® S.A.
Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Societè des Produits Nestlè® S.A.
La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all’utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Nespresso ® – Nescafé ® Dolce Gusto ®.

*Lavazza ®, *A Modo Mio ®, *Lavazza A Modo Mio ®, *Espresso Point ® e *Lavazza Espresso Point ® sono marchi di proprietà di Luigi Lavazza S.p.A. ®.
Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Luigi Lavazza S.p.A.®.
La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all’utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Lavazza ® Espresso Point ® – Lavazza ® A Modo Mio ®.