Il tiramisù: la storia del dessert al caffè più amato d’Italia

Il tiramisù è uno dei dessert più amati dagli italiani, forse il primo in assoluto. Negli anni, ha riscosso grande successo anche all’estero tanto da risultare una delle parole italiane più conosciute al mondo. Infatti, pare che la parola ‘tiramisù’  sia entrata nel linguaggio comune di 23 lingue, tra cui non passano inosservati il giapponese, l’indonesiano, il thai e il  laotiano!

Come spesso accade, le ricette sono al centro di contenziosi, per i quali se ne rivendica la paternità, è così anche per il più classico dei dessert italiani, che in realtà pare sia nato a Treviso, partendo da una specie di zabaglione, lo sbatudin…

 

Qual è la vera storia del Tiramisù? Scopriamolo insieme

La parola tiramisù deriva dall’espressione dialettale trevigiana “tirame su”. Tutto nacque dallo sbatudin, una sorta di zabaglione, bevanda rifocillante a base di tuorli d’uovo e zucchero utilizzato comunemente dalle famiglie contadine del luogo come ricostituente o per i novelli sposi, bambini, anziani e convalescenti. 

 

Quest’ usanza è descritta dal gastronomo Giuseppe Maffioli, che alla fine degli anni 60 pubblica il libro “La Cucina Trevigiana” in cui descrive l’abitudine veneta di consumare lo zabaione assieme alla panna montata e a dei biscotti secchi detti baicoli. Una variazione che porterà i pasticceri trevigiani, pian piano, a tirare fuori dal cilindro un dolce veramente unico che vedrà la propria realizzazione nel 1970.

Il tiramisù, fu successivamente proposto per la prima volta nel ristorante Alle Beccherie (da un certo cuoco pasticcere di nome Loly Linguanotto). 

Il dolce e il nome simpatico ed evocativo “tiramisù”, fece presa sugli esperti di patisserie trevigiana, diventando subito popolarissimo. La ricetta fu ripetuta, identica o in qualche caso con qualche variante, non solo a Treviso e provincia, ma in tutto il Veneto e, infine, in Italia. Carlo Campeol, titolare del ristorante Alle Beccherie fino al 2014 la racconta: 

“Solo agli inizi degli anni ’70, non inventando nulla ma solo unendo ingredienti da sempre utilizzati e a tutti noti, è nato un dolce che ha scatenato la fantasia di molti e la voglia di primogenitura da parte di tutti”. Forse si riferiva ai vicini friulani? Che ne rivendicano ancora oggi la titolarità della ricetta?

 

La ricetta originale del  tiramisù

Tante sono le varianti e le rivisitazioni creative che vedono il tiramisù accompagnato alle fragole, ai liquori più disparati come il limoncello o anche a base di yogurt, ma la ricetta originale è solo una!

Gli ingredienti sono:

-mascarpone
-uova
-zucchero
-Savoiardi
-caffè
-cacao in polvere.

La scelta del caffè dipende dal gusto personale, per gli amanti dei sapori forti consigliamo Miscela Decisa di Caffè Borbone, per chi ama un caffè meno opulento, consigliamo invece Miscela Nobile di Caffè Borbone.

 

Passiamo al procedimento:

Occorre montare tuorli d’uovo e zucchero, poi aggiungere il mascarpone e gli albumi d’uovo montati. S’inzuppano i Savoiardi nel caffè e si alternano con gli strati di crema di uova e mascarpone, spolverando alla fine con il cacao. Nella ricetta classica non compaiono né i liquori, né il cioccolato all’interno degli strati. Se si preferisce aggiungere del liquore, il più indicato appare il Marsala, proprio come si fa nello zabaione!

 

LA NOSTRA PRODUZIONE

AGGIORNAMENTO OGNI ORA

CIALDE PRODOTTE 2020
683.006.460
CIALDE PRODOTTE OGGI
1.139.260
CAPSULE PRODOTTE 2020
827.086.220
CAPSULE PRODOTTE OGGI
1.574.140
CAFFÈ IN GRANI (KG) 2020
4.510.037
CAFFÈ IN GRANI OGGI (KG)
10.914

*Nespresso ® e *Nescafé ® *Dolce Gusto ® sono marchi registrati di Societè des Produits Nestlè ® S.A.
Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Societè des Produits Nestlè® S.A.
La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all’utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Nespresso ® – Nescafé ® Dolce Gusto ®.

*Lavazza ®, *A Modo Mio ®, *Lavazza A Modo Mio ®, *Espresso Point ® e *Lavazza Espresso Point ® sono marchi di proprietà di Luigi Lavazza S.p.A. ®.
Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Luigi Lavazza S.p.A.®.
La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all’utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Lavazza ® Espresso Point ® – Lavazza ® A Modo Mio ®.