Quando si parla di cappuccino, caffelatte o latte macchiato solitamente si pensa si tratti più o meno della stessa bevanda, con qualche lieve differenza.
In realtà di differenze tra cappuccino, latte macchiato e caffelatte ce ne sono e come, in quanto parliamo di tre cose totalmente diverse, che richiedono anche una diversa preparazione. Di ognuna di esse poi naturalmente esistono diverse interpretazioni che soddisfano un po’ i gusti di tutti.
Le caratteristiche principali che distinguono il cappuccino dalle altre due bevande per la colazione sono la percentuale di caffè e di latte presente e la schiuma.
Vediamo dunque cosa distingue queste tre bevande, protagoniste di tutte le colazioni italiane.

Le differenze tra cappuccino, latte macchiato e caffelatte

Il cappuccino

Un perfetto cappuccino, che potete fare anche a casa, è composto da 125 ml di latte e 25 ml di caffè con abbondante schiuma e servito in tazza bassa e larga.
Il cappuccino ultimamente è soggetto alla “Latte art” ovvero la nuova moda di fare i cappuccini decorati sfruttando il colore del latte e del caffè.
Il cappuccino non è unico, come molti pensano, infatti ne esistono diverse tipologie:

  • Cappuccino chiaro: è un cappuccino che presenta una minore percentuale di caffè rispetto a quello classico
  • Cappuccino scuro: presenta una percentuale di caffè maggiore rispetto a quello classico
  • Cappuccino decaffeinato: per chi non prende il caffè classico o non vuole assumere caffeina
  • Cappuccino con caffè caldo e latte freddo: per chi anche in estate non vuole rinunciare al cappuccino
  • Cappuccino con cacao
  • Cappuccino con latte scremato: per chi è attento alla linea

Il Latte Macchiato

Il latte macchiato si differenzia dal cappuccino prima di tutto per il bicchiere. Non viene servito in tazza ma in bicchiere di vetro alto. Presenta giusto una punta di caffè (non più di 20 cl) ed è servito con o senza schiuma a seconda della preparazione del bar. Il latte macchiato tradizionale tuttavia più che la schiuma in stile cappuccino presenta una crema di latte.

Il caffelatte

Il caffelatte è sostanzialmente un cappuccino senza schiuma. Le quantità di latte e caffè sono infatti le stesse del cappuccino, e anche la tazza dovrebbe essere la stessa (sebbene a volte vengono utilizzate alcune ancora più grandi), mentre il latte che viene utilizzato non viene montato.

Il blog di caffè Borbone

Top