Sappiamo bene che il tè può essere un ottimo alleato per la nostra salute ma siamo abituati ad usare il tè solo sottoforma di tisana, gustandolo a colazione,  in momenti di pausa o perché vogliamo beneficiare delle sue proprietà.

Invece il tè può essere un valido aiuto in diverse occasioni della vita quotidiana, diventando una soluzione economica, veloce e naturale per la pulizia della casa, per rimedi di bellezza, ecc.

Ma vediamo nello specifico quali sono i 7 modi alternativi per utilizzare il tè.

Tutti i modi per utilizzare il tè

Tè per far brillare il parquet

Se avete il parquet vorreste sicuramente un pavimento lucido e brillante, potete ottenerlo aggiungendo ad un secchio di acqua calda 4-5 cucchiai di tè e un cucchiaio d’olio con qualche goccia di limone. Utilizzate quest’acqua per lavare il vostro pavimento o anche per lucidare i mobili di legno.

Il tè come deumidificatore per ambienti

Se utilizzate il tè in foglia vi conviene non gettare via i residui e lasciare asciugare all’aria le foglie utilizzate, riporle in un contenitore, senza coprirlo, e sistemarlo negli angoli umidi della casa o anche negli armadi. Vedrete, dopo qualche giorno, che avranno assorbito l’umidità della vostra casa. Sostituite poi le foglie di tè.

Il tè per rinforzare e dare riflessi ai capelli

Preparate un’infusione di tè e aggiungetela  all’henné per creare una maschera da applicare su tutti i capelli. Tenetela per qualche ora ricoprendo i capelli con della pellicola trasparente ed un asciugamano. Passato il tempo necessario risciacquate abbondantemente i capelli e asciugateli. Noterete subito la lucentezza della vostra chioma e i riflessi ramati donati da tè. Potete anche utilizzare soltanto l’infusione di tè massaggiando il cuoio capelluto per depurarlo ed eliminare la forfora.

Il tè per eliminare gli odori e le impronte

Dopo aver utilizzato le bustine di tè non le gettate ma utilizzatele per eliminare macchie d’unto e cattivi odori; ad esempio potete strofinare la bustina di tè sulle superfici di specchi e vetri o sulle maniglie delle ante dei mobili, che spesso sono macchiate dalle impronte che lasciamo. Inoltre se dopo aver cucinato vi è rimasto sulle mani un odore forte, magari di aglio, potete strofinare tra le mani una bustina di tè che eliminerà ogni cattivo odore.  Il tè può assorbire anche gli odori sgradevoli che magari sentiamo ogni volta che apriamo il frigorifero, quindi posizionate qualche bustina di tè all’interno del vostro frigo e noterete da subito ottimi risultati.

Il tè per allontanare gli insetti

Oltre ad essere un buon fertilizzante, il tè può allontanare insetti e parassiti dalle nostre piante, quindi disponete le foglie di tè nei vasi oppure potete cospargere la base di un vaso col contenuto di qualche bustina di tè.

Il tè contro borse e occhiaie

Concedetevi qualche minuto di relax, mettete due bustine di tè, precedentemente in infusione, nel frigorifero e quando saranno abbastanza fredde posizionatele sugli occhi. Tenetele per almeno 5- 10 minuti e se troppo fredde toglietele solo per qualche secondo per poi riposizionarle sugli occhi. Avranno un’azione decongestionante  contro le borse e miglioreranno la circolazione sbiadendo le occhiaie.

Maschera di bellezza al tè

Per una maschera viso purificante unite ad uno yogurt bianco il contenuto di una bustina di tè già utilizzata, un po’ di latte, succo di limone e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo da applicare sul viso. Dopo 15 minuti risciacquate abbondantemente e con un batuffolo di cotone passate su tutto il viso un tonico che potete preparare con un’infusione di tè verde e qualche goccia di limone.

Il blog di caffè Borbone

Top