Quasi in tutte le case ormai sono arrivate le macchine per il caffè in cialda che ci permettono di ottimizzare i tempi e preparare un buon caffè in pochi minuti proprio come quello del bar.
 A proposito di cialda è ormai arrivata sul mercato la cialda compostabile, cioè la cialda che può essere differenziata in seguito all’uso gettandola nell’umido. Ma perché scegliere la cialda compostabile?

La risposta che viene subito alla mente è che con la cialda compostabile si ha la possibilità di avere un caffè squisito, dall’aroma e dalla corposità unici, e che rispetti anche l’ambiente. Questa è una motivazione molto valida se si considera che in un’unica scelta si ottiene un momento di piacere e non si inquina l’ambiente.

Questo è un principio alla base di un’economia circolare che tende a diminuire al massimo i rischi legati allo sfruttamento delle risorse ambientali e dell’ecosistema. Riciclare aiuta a superare il grosso problema dello smaltimento dei rifiuti che continua ad essere uno dei maggiori crucci della nostra società globale.

Il riutilizzo delle risorse e dei materiali è la giusta strategia sia dal punto di vista ambientale che socio economico poiché si andrebbero ad abbassare di molto i costi di produzione dei beni di consumo.

L’educazione ambientale deve partire dai piccoli gesti come, appunto, quello di prendere un caffè.

Perché la cialda compostabile Caffè Borbone fa la differenza?

L’involucro delle cialde compostabili Caffè Borbone è costituito da un materiale completamente naturale e che ovviamente può essere gettato direttamente nel sacchetto dell’umido per la raccolta differenziata.
In questo modo, insieme alla polvere del caffè, diventerà compost e sarà utilizzato per concimare i terreni coltivabili.

Le cialde compostabili quindi presentano un involucro naturale al 100% che non altera in nessun modo l’aroma del caffè, ma anzi, permette di godere a pieno del gusto inconfondibile di un ottimo caffè.

Il blog di caffè Borbone

Top