Il caffè lo si può bere in tanti modi diversi, c’è chi lo preferisce dolce chi invece pensa che si gusta al meglio se si beve amaro, ma avete mai sorseggiato un caffè salato?

Addirittura secondo una ricerca condotta a Philadelphia, caffè e sale insieme possono essere un’accoppiata vincente. Il c affè salato infatti pare sia il miglior caffè da gustare perché, secondo gli americani, l’aggiunta di sale dà, alla nostra bevanda preferita, una consistenza più morbida e corposa.

I palati più raffinati quindi preferiscono caffè e sale ad un caffè dolcificato, ma cerchiamo di capire come mai caffè e sale stanno così bene insieme.

Caffè salato: perché berlo

La chimica risponde a tutti i legittimi dubbi  sull’abbinamento sale e caffè, effettivamente pare strano solo pensare di bere un caffè salato, non è di certo nelle nostre abitudini … ma, secondo analisi chimiche si è riscontrato che il sodio attenua l’amaro tipico del caffè.
Infatti, se ci pensiamo, esistono rimedi  utilizzati anche dalle nostre nonne per togliere l’amaro ad alcune verdure immergendole in acqua e sale.

Secondo gli esperti l’acqua dolce, quindi senza sodio, va ad alterare il sapore del caffè; a tal proposito alcune macchine per il caffè americane posseggono addirittura  un filtro con il sale il quale viene rilasciato durante la preparazione del caffè.

L’unione di caffè e sale quindi migliorerebbe il gusto del caffè rendendolo più dolce e corposo quindi, come a volte è capitato, mettere il sale al posto dello zucchero non sarebbe un errore, ma anzi, un modo per gustare il caffè con un gusto diverso e probabilmente migliorato. Allora non ci resta che provare caffè e sale.

SCOPRI IL CAFFE’ BORBONE MOKA

 

 

Il blog di caffè Borbone

Top