L’intolleranza al lattosio impone di evitare l’assunzione di latte vaccino e dei suoi derivati, quindi chi è intollerante al lattosio non può bere un buon cappuccino preparato in maniera tradizionale, ma niente paura, caffè e latte vegetale sono comunque una coppia vincente per un buon cappuccino.

Anche chi è vegano può scegliere di preparare una buona colazione salutare con caffè e latte vegetale, ma qual è il latte vegetale più adatto da unire al caffè? Vediamo insieme come si abbinano al meglio caffè e latte vegetale.

Caffè e latte vegetale per il cappuccino

Caffè e latte di soia

Questo è il latte vegetale che viene maggiormente utilizzato in alternativa del latte vaccino. Ricco di isoflavoni, fitoestrogeni  naturali, è davvero ottimo per la nostra salute. Il sapore è discutibile, nel senso che associato a quello del caffè diventa molto più gustoso. Adatto alla preparazione del cappuccino perché abbastanza cremoso e quindi consente di avere una buona schiuma.

Caffè e latte di riso

È molto dolce e liquido e quindi non proprio adatto per la preparazione del cappuccino poiché non sostiene la schiuma. In ogni caso se si vuole preparare un semplice latte e caffè può andar bene, è molto leggero.

Caffè e latte di mandorla

Ottima unione per un buon caffè macchiato e aromatico grazie al sapore intenso della mandorla che si associa bene a quello del caffè.

Caffè e latte di cocco

Questo abbinamento è perfetto per una gustosa bevanda estiva e molto fresca, dal sapore esotico. Va consumato freddo per sentire tutto il sapore del cocco unito a quello del caffè.

Latte d’avena e caffè

Quello d’avena è un latte vegetale molto digeribile e leggero, ha un sapore dolciastro e tostato che non tutti preferiscono ma unito all’aroma del caffè da vita ad un ottimo caffellatte.

SCOPRI CAFFE’ BORBONE MISCELA BLU

 

 

 

Il blog di caffè Borbone

Top