Ormai sappiamo bene che il tè verde è un’ottima bevanda, non solo per il suo gusto particolare ma anche per gli infiniti benefici  apportati dagli ossidanti che sono contenuti in esso. Il tè verde infatti è perfetto anche per i bambini poiché contiene anche proteine e minerali adatti per una crescita sana.
Ovviamente come per ogni cosa non bisogna esagerare nell’assumerlo e forse non tutti sanno che ci sono momenti della giornata più adatti per consumare il tè verde, quindi ci chiediamo: quando bere il tè verde?

Qual è il momento giusto per il tè verde?

La prima risposta da dare è “dipende”, nel senso che in base alle motivazioni per cui si beve il tè verde, il momento giusto per l’assunzione di questa bevanda può cambiare. Infatti se si decide di bere tè verde per cercare di bruciare i grassi allora è consigliabile berlo 20 minuti dopo i pasti, se invece si vogliono integrare proteine e minerali alla propria dieta allora è meglio assumerlo prima dei pasti, così da aumentare i livelli di magnesio, vitamine C ed E e delle catechine.

I bambini invece quando è meglio bere tè verde? Loro hanno bisogno di bere tè verde per gli antiossidanti e le vitamine quindi è consigliabile berne una tazza al giorno prima del pranzo, dolcificando la bevanda con un cucchiaino di miele.

Quanto tè verde si può bere in un giorno?

Dopo aver appurato quando bere tè verde dobbiamo chiederci quanto ne possiamo bere; la giusta quantità di tè verde in una giornata è di massimo 3 tazze al giorno. Superare questa dose potrebbe comportare tachicardia, nausea ed aumento della pressione sanguigna. Inoltre è sempre meglio consumare l’ultima tazza di tè almeno due ore prima di coricarsi altrimenti potrebbe causare insonnia.

 

SCOPRI IL TE’ VERDE CAFFE’ BORBONE

 

Il blog di caffè Borbone

Top