La camomilla oltre ad avere proprietà calmanti ed antinfiammatorie per il nostro organismo, può anche aiutarci a perdere peso.

Addirittura alcuni nutrizionisti consigliano di bere questa bevanda da abbinare ad uno stile di vita sano e regolare, fatti di pasti leggeri ed ipocalorici e una buona e costante attività fisica. Bere camomilla per perdere peso non basta di certo per la perdita dei chili di troppo ed è per questo che l’assunzione va associata ad una dieta fatta su misura alle esigenze del proprio organismo.

Ma vediamo come funziona la camomilla per dimagrire.

Dimagrire con la camomilla: vediamo come fare

La camomilla è un ottimo digestivo, fa molto bene al nostro stomaco e permette di sentirsi già più sgonfi dopo le prime assunzioni.

Le proprietà rilassanti della camomilla, inoltre, aiutano a riposare bene e dormire tranquilli, un elemento fondamentale per un dimagrimento sano.

La camomilla poi facilita la diuresi permettendo una depurazione dell’organismo dalle tossine, migliorando, in questo modo, il metabolismo.

L’azione diuretica della camomilla, tra l’altro, aiuta ad abbassare  i livelli di glicemia nel sangue prevenendo, in questo modo, l’iperglicemia.

Una tisana alla camomilla è l’ideale quando si segue una dieta ipocalorica aiutando l’organismo a migliorare la propria salute perdendo peso in maniera del tutto naturale.

Un consiglio utile se si vuole assumere la camomilla per dimagrire, è quello di berne una tazza prima di ogni pasto in modo da sentire meno i morsi della fame e rischiare di mangiare porzioni troppo abbondanti, e poi anche per favorire la digestione. Bevendo costantemente la camomilla ci si sente sicuramente più energici perché lo stomaco e l’intestino ne traggono un grosso giovamento. Poi  soprattutto ci si sente sicuramente più forti grazie all’eliminazione delle tossine dall’organismo che ci rendono stanchi e spossati.

SCOPRI LA CAMOMILLA CAFFE’ BORBONE

 

 

 

Il blog di caffè Borbone

Top