Il tè verde ha diverse proprietà benefiche per il nostro organismo che ormai abbiamo imparato a conoscere; infatti è un ottimo antiossidante che ci aiuta a migliorare la salute dei nostri organi ed è anche un diuretico naturale che ci permette di depurarci da tossine e scorie che invecchiano la nostra pelle e impediscono la corretta funzionalità dei nostri organi.

Con l’assunzione di questa particolare bevanda possiamo migliorare anche le condizioni della nostra circolazione sanguigna infatti possiamo bere tè verde contro le vene varicose.

Quest’ultime sono un problema anche antiestetico che le donne conoscono molto bene.

Le vene varicose si presentano spesso su cosce e gambe, risultano come chiazze volacee, a volte rosse, che spesso ci limitano anche nel nostro modo di vestire poiché si diventa restii a scoprire le gambe.

Vediamo allora come può aiutarci bere tè verde contro le vene varicose.

Tè verde e la circolazione delle gambe

Il tè verde, come accennato, è un ottimo diuretico naturale, bere almeno 3 tazze al giorno di questa bevanda ci aiuta ad avere una buona diuresi. In questo modo le gambe si sgonfiano e non c’è ristagno di liquidi e scorie agli arti inferiori.

In tal modo si può prevenire la formazione delle vene varicose che possono essere non solo antiestetiche ma anche dolorose.

Gli antiossidanti presenti nel tè verde, inoltre, ci aiutano anche a migliorare le condizioni della nostra pelle rallentando l’invecchiamento cellulare.

Come assumere tè verde contro le vene varicose

Tre tazze di tè verde al giorno sono l’ideale, si possono assumere nell’arco della giornata preparando un tè per infusione e sorseggiarlo. Se si desidera il tè verde può essere anche dolcificato con del miele e si può aggiungere anche qualche goccia di limone che intensifica le proprietà benefiche per il nostro organismo.

SCOPRI IL TE’ VERDE CAFFE’ BORBONE

Il blog di caffè Borbone

Top