Come ben sappiamo il caffè ha ottime proprietà salutari per la cura del nostra pelle, infatti è un ottimo rimedio contro le smagliature e ci aiuta contro borse e occhiaie, ma la caffeina è un valido alleato anche per la salvaguardia della nostra giovinezza. Che rapporto c’è tra caffè e rughe? La caffeina è un antirughe davvero efficace, non a caso molte case cosmetiche la inseriscono in creme e contorno occhi che servono proprio a combattere i segni del tempo.

Il caffè è ricco di antiossidanti, cioè di molecole che prevengono i danni causati dai radicali liberi.

I radicali liberi causano l’invecchiamento cellulare e quindi contribuiscono alla formazione di rughe dovute alla perdita di elasticità della pelle.

Il rapporto tra caffè e rughe può essere condizionato non solo dall’applicazione di maschere e creme contenenti caffeina ma anche dall’assunzione di questa gustando un buon caffè. Bere tre caffè al giorno significa assumere la quantità utile giornaliera di antiossidanti.

Come agisce la caffeina come antirughe

L’azione del caffè aiuta ad aumentare il flusso sanguigno nelle zone micro capillari drenando i liquidi e distendendo la pelle, in questo modo le rughe sembreranno riempite.

È importante mantenere la pelle del viso idratata e pulita e per questo è necessario fare uno scrub una volta a settimana che aiuti la pelle del viso a rigenerarsi.

Per un buono scrub basta aggiungere a due cucchiaini di caffè in polvere un cucchiaino di zucchero di canna ed un cucchiaio di miele. Mescolando il tutto si otterrà quasi una crema da spalmare sul viso attraverso movimenti circolari.

In questo modo si andranno ad eliminare tutte le cellule morte, le impurità e in più il caffè agirà sulla microcircolazione del viso attenuando le rughe, migliorando la pelle del viso. Il miele inoltre attenuerà eventuali rossori e  idraterà a fondo l’epidermide.

 

Il blog di caffè Borbone

Top