La pelle flaccida è un grosso problema per le donne, vedersi braccia e cosce molli e cadenti, specialmente in giovane età a seguito di un dimagrimento, diventano un cruccio e motivo di vergogna.

Possiamo trovare un rimedio del tutto naturale e soprattutto fai da te per combattere questo fastidioso inestetismo, infatti possiamo applicare un impacco a base di argilla e caffè contro la pelle flaccida.

Argilla e caffè insieme agiscono nel ristrutturare la pelle tonificandola e curando l’infiammazione causata dalla cellulite. In questo modo collagene ed elasticità migliorano riducendo anche le rughe e attenuando leggermente le smagliature.

Preparare quest’impacco è veramente molto semplice, servono pochi ingredienti facilmente reperibili. Vediamo insieme come prepararlo.

Impacco argilla e caffè fai da te contro la cellulite: come prepararlo

Per preparare l’impacco fai da te all’argilla e caffè dobbiamo utilizzare:

  • 125 ml di acqua calda
  • 1 bicchiere di argilla verde
  • 6 cucchiai di caffè Borbone moka
  • 6 cucchiai di olio d’oliva
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda

Ci occorre una ciotola di vetro oppure di legno perché a contatto con la plastica l’argilla perderebbe le sue proprietà. Quindi basta versare l’argilla nella ciotola scelta e aggiungere man mano l’acqua calda mescolando continuamente con un cucchiaio di legno. Ottenuto un composto omogeneo e denso si aggiungono il caffè e l’olio continuando a mescolare ed infine l’olio essenziale di lavanda  che oltre ad avere un potere antinfiammatorio dona anche un buon profumo all’impacco.

Come applicare l’impacco di caffè e argilla contro la pelle flaccida

Una volta ottenuto il composto desiderato dobbiamo applicarlo sui punti critici del nostro corpo, ad esempio cosce, braccia e addome massaggiando le zone con dei movimenti circolari, in questo modo l’impacco fungerà anche da scrub, e lasciare poi agire l’impacco per almeno trenta minuti.

Passato il tempo necessario va risciacquato con abbondante acqua tiepida e va applicata una buona crema idratante.

Il blog di caffè Borbone

Top