Oltre a berlo, siamo abituati ad utilizzare il caffè in cucina principalmente per le ricette dolci. Potremmo invece essere un po’ “audaci” ed utilizzare il caffè in piatti salati, ciò può garantire ottimi risultati.

Infatti, per questo, vogliamo proporre la ricetta degli scampi al caffè, un’ottima ricetta per condire la pasta.

Con pochi ingredienti è possibile preparare un gustoso piatto di pesce con scampi freschi e caffè ristretto, ma vediamo come prepararlo.

Ricetta degli scampi al caffè

Ingredienti:

  • 4  tazzine di caffè ristretto caffè Borbone moka
  • 20 scampi
  • 200 ml di panna
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1 cipolla media
  • Prezzemolo q. b.
  • Sale q. b.
  • 6 cucchiai di olio EVO

Come preparare gli scampi al caffè

  • Prepara il caffè e mettilo da parte
  • Pulisci e lava gli scampi privandoli delle teste e metti quest’ultime da parte
  • Taglia gli scampi lungo le code senza sgusciarli
  • Prepara un fumetto facendo bollire in un pentolino le teste degli  scampi con il caffè
  • Dopo 10 minuti togli il fumetto dal fuoco e filtralo
  • Taglia a dadini il sedano, la carota e la cipolla
  • Metti i dadini di verdure in padella con metà dell’olio per un soffritto
  • Versa il fumetto al caffè e fai sobbollire
  • Aggiungi la panna e continua a far bollire in modo che si crei una salsina
  • In una padella metti gli scampi con il resto dell’olio e falli cuocere a fiamma alta
  • Appena si rosolano trasferiscili nella salsina e falli insaporire
  • Aggiungi sale, pepe e prezzemolo
  • Puoi  usare questo sughetto sfizioso per condire le linguine o i tagliolini per un ottimo primo piatto.

 

Il blog di caffè Borbone

Top