Arabica o Robusta, quale scegliere?

I consumatori di caffè sono sempre più esigenti e orientati alla qualità, indagano curiosi sui metodi di produzione, sulla lavorazione, ma soprattutto sulla tipologia…A questo proposito,vi sarà capitato di sentir parlare delle due principali varietà di caffè: Arabica e Robusta, c’è chi preferisce l’una e chi predilige l’altra. Da cosa dipende tale preferenza? È possibile stabilire se esiste una vareità più buona di un’altra?

Arabica vs Robusta, quale la migliore varietà di caffè?
Ci dispiace deludere i lettori, ma questa domanda non avrà mai una risposta, questo perché il gradimento di un buon caffè dipende dal gusto personale e nessun giudice potrà mai stabilire la superiorità di una varietà rispetto all’altra.
Non esiste una classificazione gerarchica di qualità,
Arabica e Robusta sono semplicemente molto diverse tra loro, talvolta complementari, dunque perfette nella realizzazione di una miscela. Unendosi, infatti, come in una sorta di alchimia Arabica e Robusta riescono ad amplificare o a snellire, le caratteristiche dell’altra varietà, concorrendo all’equilibrio…

Proprio per questo, quasi sempre, le miscele sono il risultato della selezione di queste due varietà mescolate assieme. Quello che cambia è la percentuale, talvolta sbilanciata sull’Arabica, altre volte sulla Robusta, secondo l’obiettivo della torrefazione…

 

Arabica e Robusta, origine, gusto e aroma. Quali sono le differenze?

Facciamo prima un po’ di chiarezza sull’origine di una delle piante più amate al mondo: la pianta del caffè appartiene alla famiglia delle rubiaceae genere Coffea, e comprende circa 85 specie diverse, le due più note sono sicuramente Coffea Arabica e Coffea Canephora, note comunemente con i nomi di Arabica e Robusta.

La Coffea Arabica è originaria dell’Etiopia ma è prodotta maggiormente nel sud e centro America, anche Africa e Asia producono una Arabica di ottima qualità. I caffè derivanti da caffè Arabica hanno un contenuto medio di caffeina dell’1,1 %.

Il caffè a base totale di Arabica è aromatico e profumato, meno corposo rispetto alla Robusta, molto meno amaro e astringente, ma nettamente più acido, un attributo che dona freschezza al palato. Nel complesso ha un gusto più delicato e morbido. Il profilo aromatico dell’Arabica è più “dolce” con profumi di caramello, cioccolato e spesso con note fresche e fruttate, in alcuni casi si percepiscono note di malto e cereali.

Coffea Canephora ossia la varietà Robusta è originaria del Congo, coltivata per lo più in Africa, Asia (Vietnam in particolar modo) e in Brasile, ha un contenuto medio di caffeina più alto della varietà Arabica, di circa 2,2%, ha buon corpo, maggiore amarezza, bassa o quasi assente acidità, aromi meno complessi ed eleganti con note legnose, terrose e affumicate. Un caffè molto più deciso rispetto a quello di Arabica.

Le miscele: Arabica e Robusta

Adesso che conosciamo le caratteristiche delle due varietà è più facile comprendere perché queste due varietà mescolate assieme riescono a creare l’armonia.
La
Robusta, forte e decisa, trova beneficio in blend con l’Arabica che per contro, ne armonizza il carattere ruvido. Così come l’arabica ricca di acidità dona freschezza alla Robusta, quest’ultima ne restituisce struttura grazie al suo corpo deciso, impreziosendo lo scheletro esile dell’Arabica, un gioco di compensazione che pùò andare avanti all’infinito, se si considerano le caratteristiche peculiari della varietà presa singolarmente. Le note di caramello, cioccolato e burro dell’Arabica si uniscono a quelle terrose e affumicate della robusta creando un’orchestra di profumi.

Le miscele di Arabica e Robusta sono tutte uguali?

Certo che no, la differenza sta nella diversa percentuale impiegata, come ad esempio nella miscela Nobile di Borbone, con prevalenza di Arabica, pensata per incontrare il gusto dell’Italia Centro Nord, e la Decisa, con prevalenza di Robusta, ideata per soddisfare il gusto dei consumatori del Meridione amanti di un caffè più strutturato e corposo.
Le due varietà di caffè mescolate in quantità diverse danno vita a caffè diversi, con sfumature olfattive e gustative completamente nuove, che si rivelano, poi, nella tazzina.

Tutto dipende dallo stile di vita e dal gusto che cambia da paese a paese, da regione a regione, ma anche dalle preferenze del singolo individuo.
A oguno la sua miscela, insomma, perché si sa che dove c’è gusto non c’è perdenza!

LA NOSTRA PRODUZIONE

AGGIORNAMENTO OGNI ORA

CIALDE PRODOTTE 2020
595.040.680
CIALDE PRODOTTE OGGI
0
CAPSULE PRODOTTE 2020
717.865.370
CAPSULE PRODOTTE OGGI
0
CAFFÈ IN GRANI (KG) 2020
3.753.709
CAFFÈ IN GRANI OGGI (KG)
0

*Nespresso ® e *Nescafé ® *Dolce Gusto ® sono marchi registrati di Societè des Produits Nestlè ® S.A.
Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Societè des Produits Nestlè® S.A.
La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all’utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Nespresso ® – Nescafé ® Dolce Gusto ®.

*Lavazza ®, *A Modo Mio ®, *Lavazza A Modo Mio ®, *Espresso Point ® e *Lavazza Espresso Point ® sono marchi di proprietà di Luigi Lavazza S.p.A. ®.
Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Luigi Lavazza S.p.A.®.
La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all’utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Lavazza ® Espresso Point ® – Lavazza ® A Modo Mio ®.